Ester

Capitolo 6

CEI 2008 - Audio Interconfessionale

IV. Rivincita dei Giudei

Smacco di Amàn

1 Quella notte il re non poteva prendere sonno.
Allora ordinò che gli si portasse il libro delle memorie, le cronache, e ne fu fatta la lettura alla presenza del re.
2 Vi si trovò scritto che Mardocheo aveva denunciato Bigtàn e Tères, i due eunuchi del re tra i custodi della soglia, i quali avevano cercato di porre le mani sulla persona del re Assuero.
Est 2,21-23
3 Allora il re chiese: « Che si è fatto per dare a Mardocheo onore e grandezza in premio di questo? ».
I giovani che servivano il re risposero: « Non s'è fatto nulla per lui ».
Qo 9,13-16
4 Il re disse: « Chi c'è nell'atrio? ».
Appunto Amàn era venuto nell'atrio esterno della reggia per dire al re di impiccare Mardocheo al palo che egli aveva preparato per lui.
Est 1,1q
5 I giovani servi del re gli risposero: « Ecco c'è Amàn nell'atrio ». Il re disse: « Entri! ».
6 Amàn entrò e il re gli disse: « Che si deve fare a un uomo che il re voglia onorare? ».
Amàn pensò: « Chi mai vorrebbe il re onorare, se non me? ».
7 Amàn rispose al re: « Per l'uomo che il re vuole onorare,
8 si prenda la veste reale che suole indossare il re e il cavallo che suole cavalcare il re e sulla sua testa sia posta una corona reale;
Gen 41,42s
1 Re 1,33
Dn 5,29
9 si consegni la veste e il cavallo a uno dei principi più nobili del re; si rivesta di quella veste l'uomo che il re vuole onorare, gli si faccia percorrere a cavallo le vie della città e si gridi davanti a lui: Ciò avviene all'uomo che il re vuole onorare ».
10 Allora il re disse ad Amàn: « Presto, prendi la veste e il cavallo, come hai detto, e fa' così a Mardocheo il Giudeo che si trova alla porta del re; non tralasciar nulla di quello che hai detto ».
11 Amàn prese la veste e il cavallo, rivestì della veste Mardocheo, gli fece percorrere a cavallo le vie della città e gridava davanti a lui: « Ciò avviene all'uomo che il re vuole onorare ».
12 Poi Mardocheo tornò alla porta del re, ma Amàn andò subito a casa, tutto aggrondato e con il capo velato.
13 Amàn raccontò a sua moglie Zeres e a tutti i suoi amici quanto gli era accaduto.
I suoi consiglieri e sua moglie Zeres gli dissero: « Se Mardocheo, davanti al quale tu hai cominciato a decadere, è della stirpe dei Giudei, tu non potrai nulla contro di lui, anzi soccomberai del tutto davanti a lui ».

Amàn al banchetto di Ester

14 Essi stavano ancora parlando con lui, quando giunsero gli eunuchi del re, i quali si affrettarono a condurre Amàn al banchetto che Ester aveva preparato.
Indice

Abbreviazioni
6,1-10,31 Rivincita degli Ebei
6,1-14 Mardocheo è premiato da Artaserse
cc 6-7 In questi due capitoli, il testo di Luciano parafrasa largamente i passi riguardanti la gloria di Mardocheo o la confusione di Amàn.
6,3 L'autore del testo ebr. ignora la tradizione riferita dal testo gr. ( cf. Est 1,1q ).
6,13 consiglieri: alla lettera « i suoi saggi », con il TM;
BJ e LXX ( cf. sir. ) leggono: « amici ».
- Il testo ebr. si limita a suggerire l'epilogo finale, senza parlare di intervento di Dio.
Il gr. esplicita invece il pensiero e suggerisce: « perché il Dio vivente è con lui »