Catechismo della Chiesa Cattolica

Indice

I. La Risurrezione di Cristo e la nostra

Risuscitati in Cristo

1002 Se è vero che Cristo ci risusciterà « nell'ultimo giorno », è anche vero che, per un certo aspetto, siamo già risuscitati con Cristo.

655

Infatti, grazie allo Spirito Santo, la vita cristiana, fin d'ora su questa terra, è una partecipazione alla morte e alla Risurrezione di Cristo:

Con lui infatti siete stati sepolti insieme nel Battesimo, in lui anche siete stati insieme risuscitati per la fede nella potenza di Dio, che lo ha risuscitato dai morti…

Se siete risorti con Cristo, cercate le cose di lassù, dove si trova Cristo assiso alla destra di Dio
( Col 2,12;3,1 ).

1003 I credenti, uniti a Cristo mediante il Battesimo, partecipano già realmente alla vita celeste di Cristo risorto, ( Fil 3,20 ) ma questa vita rimane « nascosta con Cristo in Dio » ( Col 3,3 ).

1227
2796

« Con lui, [Dio] ci ha anche risuscitati e ci ha fatti sedere nei cieli, in Cristo Gesù » ( Ef 2,6 ).

Nutriti del suo Corpo nell'Eucaristia, apparteniamo già al Corpo di Cristo.

Quando risusciteremo nell'ultimo giorno saremo anche noi « manifestati con lui nella gloria » ( Col 3,4 ).

1004 Nell'attesa di quel giorno, il corpo e l'anima del credente già partecipano alla dignità di essere « in Cristo »; di qui l'esigenza di rispetto verso il proprio corpo, ma anche verso quello degli altri, particolarmente quando soffre:

364
1397

Il corpo è per il Signore e il Signore è per il corpo.

Dio poi che ha risuscitato il Signore, risusciterà anche noi con la sua potenza.

Non sapete che i vostri corpi sono membra di Cristo?…

Non appartenete a voi stessi…

Glorificate dunque Dio nel vostro corpo ( 1 Cor 6,13-15.19-20 ).

Indice