Sacrosanctum concilium

IV. La vita liturgica nella diocesi e nella parrocchia

41 Il vescovo deve essere considerato come il grande sacerdote del suo gregge: da lui deriva e dipende in certo modo la vita dei suoi fedeli in Cristo.

Perciò tutti devono dare la più grande importanza alla vita liturgica della diocesi che si svolge intorno al vescovo, principalmente nella chiesa cattedrale, convinti che c'è una speciale manifestazione della Chiesa nella partecipazione piena e attiva di tutto il popolo santo di Dio alle medesime celebrazioni liturgiche, soprattutto alla medesima eucaristia, alla medesima preghiera, al medesimo altare cui presiede il vescovo circondato dai suoi sacerdoti e ministri.35

Indice

35 S. Ignazio d'Antiochia, Ad Magn. 7; Ad. Philad. 4;
Ad Smyrn. 8: ed F. X. Funk, cit., I, pp. 236, 266, 281