Sacrosanctum concilium

L'ufficio divino

90 L'ufficio divino fonte di pietà

Inoltre, poiché l'ufficio divino, in quanto preghiera pubblica della Chiesa, è fonte della pietà e nutrimento della preghiera personale, si esortano nel Signore i sacerdoti e tutti gli altri che partecipano all'ufficio divino a fare in modo che, nel recitarlo, l'anima corrisponda alla voce.

A tale scopo si procurino una conoscenza più abbondante della liturgia e della Bibbia, specialmente dei salmi.

Nel compiere poi la riforma, il venerabile tesoro secolare dell'ufficio romano venga adattato in modo tale che possano usufruirne più largamente e più facilmente tutti coloro ai quali è affidato.

Indice