Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica

Come celebrare?

236 Come viene celebrata la liturgia?

La celebrazione liturgica è intessuta di segni e di simboli, il cui significato, radicato nella creazione e nelle culture umane, si precisa negli eventi dell'Antica Alleanza e si rivela pienamente nella Persona e nell'opera di Cristo.

1145

237 Da dove provengono i segni sacramentali?

Alcuni provengono dal creato ( luce, acqua, fuoco, pane, vino, olio );

altri dalla vita sociale ( lavare, ungere, spezzare il pane );

altri dalla storia della salvezza nell'Antica Alleanza ( i riti della Pasqua, i sacrifici, l'imposizione delle mani, le consacrazioni ).

Questi segni, alcuni dei quali sono normativi e immutabili, assunti da Cristo, diventano portatori dell'azione di salvezza e di santificazione.

1146-1152
1189

238 Quale legame esiste tra le azioni e le parole nella celebrazione sacramentale?

Nella celebrazione sacramentale azioni e parole sono strettamente congiunte.

Infatti, anche se le azioni simboliche già per se stesse sono un linguaggio, è tuttavia necessario che le parole del rito accompagnino e vivifichino queste azioni.

Inseparabili in quanto segni e insegnamento, le parole e le azioni liturgiche lo sono anche in quanto realizzano ciò che significano.

1153-1155
1190

239 Con quali criteri il canto e la musica hanno una loro funzione nella celebrazione liturgica?

Poiché il canto e la musica sono strettamente connessi con l'azione liturgica, essi devono rispettare i seguenti criteri:

la conformità alla dottrina cattolica dei testi, presi di preferenza dalla Scrittura e dalle fonti liturgiche;

la bellezza espressiva della preghiera;

la qualità della musica;

la partecipazione dell'assemblea;

la ricchezza culturale del Popolo di Dio e il carattere sacro e solenne della celebrazione.

« Chi canta prega due volte » ( sant'Agostino ).

1156-1158
1191

240 Qual è la finalità delle sacre immagini?

L'immagine di Cristo è l'icona liturgica per eccellenza.

Le altre, che rappresentano la Madonna e i Santi, significano Cristo, che in loro è glorificato.

Esse proclamano lo stesso messaggio evangelico che la Sacra Scrittura trasmette attraverso la parola, e aiutano a risvegliare e a nutrire la fede dei credenti.

1159-1161
1192
Indice