Mater et magistra

Ulteriori mutamenti

34 La situazione, già mutata all'epoca della commemorazione fatta da Pio XII, ha subito in questo ventennio profonde innovazioni, sia all'interno delle singole comunità politiche sia nei loro vicendevoli rapporti.

35 In campo scientifico-tecnico-economico:

la scoperta dell'energia nucleare, le sue prime applicazioni a scopi bellici, la successiva crescente sua utilizzazione ad usi civili;

le possibilità sconfinate aperte dalla chimica nelle produzioni sintetiche;

l'estendersi dell'automatizzazione e dell'automazione nel settore industriale e in quello dei servizi;

la modernizzazione del settore agricolo;

la quasi scomparsa delle distanze nelle comunicazioni per effetto soprattutto della radio e della televisione;

l'accresciuta rapidità nei trasporti;

l'iniziata conquista degli spazi interplanetari.

36 Il campo sociale:

lo sviluppo dei sistemi d'assicurazione sociale, e, in alcune comunità politiche economicamente sviluppate, l'instaurazione di sistemi di sicurezza sociale;

il formarsi e l'accentuarsi nei movimenti sindacali di un'attitudine di responsabilità in ordine ai maggiori problemi economico-sociali; un progressivo elevarsi della istruzione di base;

un sempre più diffuso benessere;

la crescente mobilità sociale e la conseguente riduzione dei diaframmi fra le classi;

l'interessamento dell'uomo di media cultura ai fatti del giorno su raggio mondiale.

Inoltre l'aumentata efficienza dei sistemi economici in un numero crescente di comunità politiche, mette in maggiore risalto gli squilibri economico-sociali tra il settore dell'agricoltura da una parte e il settore dell'industria e dei servizi dall'altra; fra zone economicamente sviluppate e zone economicamente meno sviluppate nell'interno delle singole comunità politiche; e, su piano mondiale, gli squilibri economico-sociali ancora più stridenti fra paesi economicamente progrediti e paesi economicamente in via di sviluppo.

37 In campo politico:

la partecipazione in molte comunità politiche alla vita pubblica di un numero crescente di cittadini di diverse condizioni sociali;

l'estendersi e l'approfondirsi dell'azione dei poteri pubblici in campo economico e sociale.

Si aggiunge inoltre, sul piano internazionale, il tramonto dei regimi coloniali e il conseguimento dell'indipendenza politica dei popoli d'Asia e d'Africa;

il moltiplicarsi e l'infittirsi dei rapporti tra i popoli e l'approfondirsi della loro interdipendenza;

il sorgere e lo svilupparsi di una rete sempre più ricca di organismi a dimensioni anche mondiali, con tendenza ad ispirarsi a criteri soprannazionali: organismi a finalità economiche, sociali, culturali, politiche.

Indice