Mater et magistra

Benedizione finale

242 In auspicio di questi voti e in pegno della nostra paterna benevolenza, scenda l'apostolica benedizione che, a voi venerabili fratelli e ai fedeli tutti affidati al vostro ministero, particolarmente a quelli che risponderanno con slancio alle nostre esortazioni, impartiamo di cuore nel Signore.

Dal Vaticano, 15 maggio 1961

Giovanni XXIII

Indice