Sacrosanctum concilium

B) Norme derivanti dalla natura gerarchica e comunitaria della liturgia

32 Liturgia e condizioni sociali

Nella liturgia, tranne la distinzione che deriva dall'ufficio liturgico e dall'ordine sacro, e tranne gli onori dovuti alle autorità civili a norma delle leggi liturgiche, non si faccia alcuna preferenza di persone private o di condizioni sociali, sia nelle cerimonie sia nelle solennità esteriori.

Indice