Apocalisse

Introduzione

1,1-3 Prologo

I. Le lettere alle chiese di Asia

1,4-8 Indirizzo
1,9-20 Visione preparatoria
2,1-7 I. Èfeso
2,8-11 II. Smirne
2,12-17 III. Pèrgamo
2,18-29 IV. Tiàtira
3,1-6 V. Sardi
3,7-13 VI. Filadelfia
3,14-22 VII. Laodicèa

II. Le visioni profetiche

1. Preliminari del « grande giorno » di Dio

4,1-5,14 Dio affida all'Angelo i destini del mondo
6,1-17 L'Agnello spezza i sette sigilli
7,1-8 I servi di Dio saranno preservati
7,9-17 Il trionfo dei nuovi eletti in cielo
8,1-2 Il settimo sigillo
8,3-5 Le preghiere dei santi affrettano la venuta del grande giorno
8,6-13 Le prime quattro trombe
9,1-12 La quinta tromba
9,13-21 La sesta tromba
10,1-7 Imminenza del castigo finale
10,8-11 Il libro ingoiato
11,1-13 I due testimoni
11,14-19 La settima tromba
12,1-18 Visione della donna e del drago
13,1-10 Il drago trasmette il suo potere alla bestia
13,11-18 I falsi profeti al servizio della bestia
14,1-5 I compagni dell'Agnello
14,6-13 Gli angeli annunziano l'ora del giudizio
14,14-20 La messe e la vendemmia della nazioni
15,1-4 Il cantico di Mosè e dell'Agnello
15,5-16,21 I sette flagelli delle sette coppe

2. Il castigo di Babilonia

17,1-7 La prostituta famosa
17,8-18 Simbolismo della bestia e della prostituta
18,1-3 Un angelo annunzia la caduta di Babilonia
18,4-8 Il popolo eletto deve fuggire
18,9-24 Lamenti su Babilonia
19,1-10 Canti di trionfo in cielo

3. Lo sterminio delle nazioni pagane

19,11-21 Il primo combattimento escatologico
20,1-6 Il regno dei mille anni
20,7-10 Secondo combattimento escatologico
20,11-15 Il giudizio delle nazioni

4. La Gerusalemme futura

21,1-8 La Gerusalemme celeste
21,9-22,15 La Gerusalemme messianica
22,16-20 Epilogo