Dei verbum

Il nuovo testamento

17 Eccellenza del Nuovo Testamento

La parola di Dio, che è potenza divina per la salvezza di chiunque crede ( Rm 1,16 ), si presenta e manifesta la sua forza in modo eminente negli scritti del Nuovo Testamento.

Quando infatti venne la pienezza dei tempi ( Gal 4,4 ), il Verbo si fece carne ed abitò tra noi pieno di grazia e di verità ( Gv 1,14 ).

Cristo stabilì il regno di Dio sulla terra, manifestò con opere e parole il Padre suo e se stesso e portò a compimento l'opera sua con la morte, la risurrezione e la gloriosa ascensione, nonché con l'invio dello Spirito Santo.

Elevato da terra, attira tutti a sé ( Gv 12,32 ), lui che solo ha parole di vita eterna ( Gv 6,68 ).

Ma questo mistero non fu palesato alle altre generazioni, come adesso è stato svelato ai santi apostoli suoi e ai profeti nello Spirito Santo ( Ef 3,4-6 ), affinché predicassero l'Evangelo, suscitassero la fede in Gesù Cristo Signore e radunassero la Chiesa.

Di tutto ciò gli scritti del Nuovo Testamento presentano una testimonianza perenne e divina.

Indice