Summa Teologica - II-II

Argomento 66 - Il furto e la rapina

Passiamo ora a trattare di quei peccati contrari alla giustizia che danneggiano il prossimo negli averi: cioè del furto e della rapina.

Sull'argomento si pongono nove quesiti:

1. Se il possesso dei beni esterni sia naturale per l'uomo;

2. Se sia lecito possedere come propria una data cosa;

3. Se il furto sia l'usurpazione occulta di un bene altrui;

4. Se la rapina sia un peccato specificamente distinto dal furto;

5. Se qualsiasi furto sia un peccato;

6. Se il furto sia un peccato mortale;

7. Se sia lecito rubare in caso di necessità;

8. Se la rapina sia sempre un peccato mortale;

9. Se la rapina sia un peccato più grave del furto.

Indice