Michea

Capitolo 2

CEI 2008 - Audio Interconfessionale

Contro gli accaparratori

1 Guai a coloro che meditano l'iniquità e tramano il male sui loro giacigli; alla luce dell'alba lo compiono, perché in mano loro è il potere.
Sal 36,5
2 Sono avidi di campi e li usurpano, di case, e se le prendono.
Così opprimono l'uomo e la sua casa, il proprietario e la sua eredità.
Is 5,8
3 Perciò così dice il Signore: « Ecco, io medito contro questa genia una sciagura da cui non potranno sottrarre il collo e non andranno più a testa alta, perché sarà quello tempo di calamità.
Am 5,13
4 In quel tempo si comporrà su di voi un proverbio e si canterà una lamentazione: « È finita! », e si dirà: « Siamo del tutto rovinati!
Ad altri egli passa l'eredità del mio popolo;
- Ah, come mi è stata sottratta! - al nemico egli spartisce i nostri campi ».
Dt 28,30-33
5 Perciò non ci sarà nessuno che tiri la corda per te, per il sorteggio nell'adunanza del Signore.

Il profeta di sventura

6 « Non profetizzate! » - « Ma devono profetizzare ».
« Non profetizzate riguardo a queste cose! » - « Ma non si terrà lontano l'obbrobrio ».
Am 2,12
Is 30,10
7 È forse già cosa detta, o casa di Giacobbe? È forse stanca la pazienza del Signore, o questo è il suo modo di agire?
Non sono forse benefiche le sue parole per chi cammina con rettitudine?
8 Ma voi come nemici insorgete contro il mio popolo. Da chi è senza mantello esigete una veste, dai passanti tranquilli un bottino di guerra.
Dt 24,12-13
9 Cacciate le donne del mio popolo fuori dalla casa delle loro delizie, e togliete ai loro bambini il mio onore per sempre.
2 Re 4,1
10 Su, andatevene, perché questo non è più luogo di riposo.
Per una inezia esigete un pegno insopportabile.
Es 22,25
11 Se uno che insegue il vento e spaccia menzogne dicesse: « Ti profetizzo in virtù del vino e di bevanda inebriante », questo sarebbe un profeta per questo popolo.
Ger 5,31

Promesse di restaurazione

12 Certo ti radunerò tutto, o Giacobbe, certo ti raccoglierò, resto di Israele.
Li metterò insieme come pecore in un sicuro recinto, come una mandria in mezzo al pascolo, dove muggisca lontano dagli uomini.
Ger 3,18+
Is 4,3+
Ez 34,1+
Ez 37,15-28
13 Chi ha aperto la breccia li precederà; forzeranno e varcheranno la porta e usciranno per essa; mancherà il loro re innanzi a loro e il Signore sarà alla loro testa.
Gv 10,4
Indice

Abbreviazioni
2,1-11 Avidità e ingiustizia
2,2 la sua eredità: si tratta del sequestro per debiti,
di cui i credito si approfittano per ingrandire i loro possedimenti.
2,4 Verso corrotto; si segue il TM. BJ segue i LXX.
- Il castigo, opera d'un invasore straniero, cade su tutto il popolo.
- Assonanza tra al nemico … i nostri campi ( shôbênû … sadênû )
e siamo … rovinati ( shadôd neshaddunû ).
2,5 Allude ai sistemi usati per misurare e dividere le proprietà terriere;
"tirare a sorte" significa "assegnare un appezzamento di terreno in proprietà".
per te: con il TM; BJ congettura: « per voi ».
- Gli accaparratori saranno esclusi dalla nuova spartizione delle terre,
nel regno restaurato.
2,6-11 Gli uditori del profeta protestano, in nome dell'alleanza,
contro le sue minacce ( vv 6-7 ).
Michea risponde ( vv 8-10 ) che questa alleanza è stata rotta
dall'ingiustizia di quei falsi devoti, che vogliono sentire dai loro profeti unicamente promesse materiali ( v 11 ).
2,6 Il verbo, tradotto qui e nel v 11 con « profetizzare »,
significa alla lettera « far colare, far bava »,
ed è preso in genere in un senso peggiorativo.
- non si terrà lontano l'obbrobrio: con il TM;
BJ congettura: « l'obbrobrio non ci raggiungerà ».
2,7 cosa detta: 'amûr, con il TM;
BJ congettura: 'arûr, « maledetta » ( la casa di … ).
- le sue parole: con i LXX; il TM legge: « le mie parole ».
- per chi cammina con rettitudine o « con il giusto che cammina »:
'im ha-jashar hôlek del TM;
BJ congettura: `im `ammô Jisra'el, « per il suo popolo Israele ».
2,8 La restituzione qui proposta si basa sui LXX;
il TM legge: « e ieri il mio popolo si erigeva come nemico;
apertamente voi toglievate il vestito di valore a quelli che passano con fiducia,
al ritorno dalla battaglia ».
2,9 Per i debiti contratti, le donne povere ( forse si riferisce alle vedove )
perdono la casa e i figli, venduti come schiavi.
il mio onore: l'onore della condizione di persona libera in Israele.
- delle loro … ai loro: con i LXX; il TM ha il singolare.
2,10 una inezia: me'ûmah, conget.; il TM legge tame'ah, « l'impurità».
- esigete un pegno: tahbelû habol, conget.;
il TM legge tehabbel wehebel, « tu distruggi e dolore ».
2,11 spaccia: conget.; il TM legge: « ha spacciato ».
- L'oracolo del profeta bugiardo gioca sul doppio senso del verbo:
« profetizzare » e « far colare » ( cf. Mi 2,6+ ).
2,12-13 Promessa di salvezza
Forse questi versetti sono stati aggiunti agli oracoli del profeta all'epoca dell'esilio babilonese ( VI sec. ).
L'attribuzione a Michea di queste promesse di riunione e di ritorno è discussa.
Esse sembrano risalire all'esilio e sarebbero state collocate qui
per compensare i terribili oracoli che le inquadrano.
2,12 ti … tutto: con il TM; BJ con i LXX traduce: « tutt'intero ».