Salmi

Capitolo 115 ( 113 B )

CEI 2008 - Audio Interconfessionale

L'unico vero Dio

1 Non a noi, Signore, non a noi,
ma al tuo nome da' gloria,
per la tua fedeltà, per la tua grazia.
Ez 36,22-23
Sal 23,3
2 Perché i popoli dovrebbero dire:
« Dov'è il loro Dio? ».
Sal 79,10
3 Il nostro Dio è nei cieli,
egli opera tutto ciò che vuole.
Sal 135,6
4 Gli idoli delle genti sono argento e oro,
opera delle mani dell'uomo.
Is 44,9s
Ger 10,1s
Bar 6,3-7s
5 Hanno bocca e non parlano,
hanno occhi e non vedono,
6 hanno orecchi e non odono,
hanno narici e non odorano.
7 Hanno mani e non palpano,
hanno piedi e non camminano;
dalla gola non emettono suoni.
8 Sia come loro che li fabbrica
e chiunque in essi confida.
9 Israele confida nel Signore:
egli è loro aiuto e loro scudo.
Sal 135,19-20
Sal 118,2-4
10 Confida nel Signore la casa di Aronne:
egli è loro aiuto e loro scudo.
Sal 33,20
11 Confida nel Signore, chiunque lo teme:
egli è loro aiuto e loro scudo.
Qo 8,12
Ml 3,16
12 Il Signore si ricorda di noi, ci benedice:
benedice la casa d'Israele,
benedice la casa di Aronne.
13 Il Signore benedice quelli che lo temono,
benedice i piccoli e i grandi.
14 Vi renda fecondi il Signore,
voi e i vostri figli.
Sal 127,3
Dt 1,10-11
15 Siate benedetti dal Signore
che ha fatto cielo e terra.
16 I cieli sono i cieli del Signore,
ma ha dato la terra ai figli dell'uomo.
Gen 1,28
17 Non i morti lodano il Signore,
né quanti scendono nella tomba.
Sal 6,6
Sal 94,17
Is 38,18-19+
18 Ma noi, i viventi, benediciamo il Signore
ora e per sempre.
Indice

Abbreviazioni
115,1 ( Sal 113,9 ) Questo salmo, che le antiche versioni greca e latina hanno unito al precedente, ha come sfondo la comunità d'Israele ( chiamata casa d'Israele,
v. 12, v. 9 ), che con i suoi sacerdoti ( chiamati casa di Aronne, vv. 10.12 ) loda e celebra la grandezza del suo Dio.
115 Esortazione alla fiducia con un richiamo alla potenza di Jahve e al nulla degli idoli: ritornato dall'esilio, il popolo non ha più il diritto di perdere il coraggio.
115,9-11 Si ritrovano queste tre classi in Sal 118,2-4;
coloro « che temono Jahve » sono i proseliti ( cf. Sal 15,4+ ).
115,17 Dove sono i salvati fra la loro morte e il ritorno di Gesù?
115,18 i viventi: con i LXX; il TM om.