Salmi

Capitolo 124 ( 123 )

CEI 2008 - Audio Interconfessionale

Il salvatore di Israele

1 Canto delle ascensioni. Di Davide.
Se il Signore non fosse stato con noi,
- lo dica Israele -
Sal 129,1
Sal 118,2s
2 se il Signore non fosse stato con noi,
quando uomini ci assalirono,
3 ci avrebbero inghiottiti vivi,
nel furore della loro ira.
Pr 1,12
4 Le acque ci avrebbero travolti;
un torrente ci avrebbe sommersi,
Sal 18,5+
5 ci avrebbero travolti
acque impetuose.
6 Sia benedetto il Signore,
che non ci ha lasciati
in preda ai loro denti.
7 Noi siamo stati liberati come un uccello
dal laccio dei cacciatori:
il laccio si è spezzato
e noi siamo scampati.
Pr 6,5
8 Il nostro aiuto è nel nome del Signore
che ha fatto cielo e terra.
Sal 121,2
Indice

Abbreviazioni
124,1 In questo quinto "canto delle salite" esplode il ringraziamento di tutto Israele per la liberazione ottenuta dal Signore.
Assediato da travolgenti pericoli, Israele nutre la fiducia di avere in Dio sempre il suo salvatore e liberatore.
124 Ringraziamento per le prove superate, descritte con le immagini tradizionali: animali feroci, inondazioni, agguati.
124,1b La folla è invitata a ripetere la prima frase sotto forma di antifona.