Prima lettera di Paolo ai Corinzi

Introduzione

Preambolo

1,1-9 Indirizzo e saluto. Ringraziamento

I. Divisioni e scandali

1. I partiti nella chiesa di Corinto

1,10-16 Le divisioni tra i fedeli
1,17-3,4 Sapienza del mondo e sapienza cristiana
3,5-4,13 La vera funzione dei predicatori
4,14-21 Ammonizioni
5,1-13

2. Il caso di incesto

6,1-11

3. L'appello ai tribunali pagani

6,12-20

4. La fornicazione

II. Soluzione di diversi problemi

7,1-40

1. Matrimonio e verginità

2. Gli idolotiti

8,1-6 L'aspetto teorico
8,7-13 Il punto di vista della carità
9,1-27 L'esempio di Paolo
10,1-13 Il punto di vista della prudenza e le lezioni della storia di Israele
10,14-22 I pasti sacri. Non patteggiare con l'idolatria
10,23-30 Gli idolotiti. Soluzioni pratiche
10,31-33 Conclusione

3. Il buon ordine nelle assemblee

11,1-16 L'abbigliamento delle donne
11,17-34 Il « pasto del Signore »
12,1-3 I doni spirituali o « carismi »
12,4-11 Diversità e unità dei carismi
12,12-27 Paragone del corpo
12,28-13,13 La gerarchia dei carismi. Inno alla carità
14,1-25 Gerarchia dei carismi in vista dell'utilità comune
14,26-40 I carismi. Regole pratiche

III. La resurrezione dei morti

15,1-34 Il fatto della resurrezione
15,35-53 Il modo della resurrezione
15,54-58 Inno trionfale

Conclusione

16,1-23 Raccomandazioni. Saluti. Augurio finale