Amos

Capitolo 3

CEI 2008 - Audio Interconfessionale

Indice

II. Avvertimenti e minacce a Israele

Elezione e castigo

1 Ascoltate questa parola che il Signore ha detto riguardo a voi, Israeliti, e riguardo a tutta la stirpe che ho fatto uscire dall'Egitto:
2 « Soltanto voi ho eletto fra tutte le stirpi della terra; perciò io vi farò scontare tutte le vostre iniquità ».
Dt 7,6+
Mt 11,20-24p

La vocazione profetica è irresistibile

3 Camminano forse due uomini insieme senza essersi messi d'accordo?
4 Ruggisce forse il leone nella foresta, se non ha qualche preda?
Il leoncello manda un grido dalla sua tana se non ha preso nulla?
5 Cade forse l'uccello a terra, se non gli è stata tesa un'insidia?
Scatta forse la tagliola dal suolo se non ha preso qualche cosa?
6 Risuona forse la tromba nella città, senza che il popolo si metta in allarme?
Avviene forse nella città una sventura, che non sia causata dal Signore?
Gl 2,1+
Is 45,7
7 In verità, il Signore non fa cosa alcuna senza aver rivelato il suo consiglio ai suoi servitori, i profeti.
Gen 18,17
Ger 7,25
8 Ruggisce il leone: chi mai non trema? Il Signore Dio ha parlato: chi può non profetare?
Ap 10,3
Am 7,14-15
Ger 20,7-9

Samaria, corrotta, perirà

9 Fatelo udire nei palazzi di Asdòd e nei palazzi del paese d'Egitto e dite: Adunatevi sui monti di Samaria e osservate quanti disordini sono in essa, e quali violenze sono nel suo seno.
Sof 3,8
Am 2,6-8
10 Non sanno agire con rettitudine, dice il Signore, violenza e rapina accumulano nei loro palazzi.
11 Perciò così dice il Signore Dio: Il nemico circonderà il paese, sarà abbattuta la tua potenza e i tuoi palazzi saranno saccheggiati.
2 Re 17,3-6
12 Così dice il Signore: Come il pastore strappa dalla bocca del leone due zampe o il lobo d'un orecchio, così scamperanno gli Israeliti che abitano a Samaria su un cantuccio di divano o su una coperta da letto.
Es 22,12
Gen 31,39

Contro Betel e la case lussuose

13 Ascoltate e attestatelo nella casa di Giacobbe, dice il Signore Dio, Dio degli eserciti:
14 Quando farò giustizia dei misfatti d'Israele, io infierirò contro gli altari di Betel; saranno spezzati i corni dell'altare e cadranno a terra.
1 Sam 1,3+
1 Re 12,29-30+
1 Re 13,1-5
Es 27,2+
15 Demolirò la casa d'inverno insieme con la casa d'estate e andranno in rovina le case d'avorio e scompariranno i grandi palazzi.
Oracolo del Signore.
1 Re 22,39
Indice

Abbreviazioni
3,1-6,14 Oracoli contro Israele
3,1-2 Elezione e castigo
3,1 a tutta la stirpe: nell'ultima parte del v 1,
il profeta sembra rivolgersi alle dodici tribù.
Forse è una rilettura giudea che mira, dopo la scomparsa del regno del nord,
ad applicare le parole di Amos al regno di Giuda ( cf. Am 2,4s+ ).
3,2 ho eletto: nel senso biblico di scegliere, discernere, amare ( Gen 18,19; Dt 9,24; Sap 10,5; Ger 1,5; Os 13,4 ).
Agli occhi di Amos, l'elezione d'Israele non è un privilegio ( Am 9,7 ), ma rappresenta per il popolo una esigenza di fedeltà e di giustizia, una responsabilità.
3,3-8 Ministero profetico
Tutto il passo giustifica l'intervento del profeta.
Non c'è effetto senza causa ( vv 3-5b ), né causa senza effetto ( vv 5c-6.8a ).
Se il profeta profetizza, è segno che il Signore ha parlato e se Dio parla,
il profeta non può non profetare ( vv 7-3b ).
La scelta dei paragoni lascia prevedere un messaggio di sventura.
3,3 senza essersi messi d'accordo, oppure: « senza essersi incontrati »;
i LXX traducono: « senza conoscersi ».
3,6 Dio è l'autore del male?
3,7 Questo v potrebbe essere una glossa.
3,9-15 Colpe e castigo del regno d'Israele
3,9 La città filistea di Asdod e l'Egitto rappresentano le nazioni straniere.
Asdòd: con il TM; BJ con i DOC legge: « Assur ».
- I due grandi vicini e nemici d'Israele sono chiamati a testimoniare i suoi disordini, come il cielo e la terra in Is 1,2 ( cf. Dt 30,19 ).
3,11 Il nemico circonderà: l'assiro, che non è mai nominato,
ma la cui minaccia incombe su tutta la profezia di Amos.
- circonderà, con il TM, ûsebîb; BJ congettura: jesôbeb ), « investirà ».
3,12 così …: qui non si tratta affatto d'un piccolo resto di salvati, ma, al contrario, Amos ora annunzia ironicamente che, in fatto di salvezza, tutto ciò che resterà del gregge saranno « brandelli » che testimonieranno l'innocenza del pastore,
cioè del Signore e del suo profeta ( cf. Es 22,12).
- su un cantuccio …, alla lettera « sul damasco d'un divano » ( BJ ).
La parola « damasco » evoca forse già una stoffa lussuosa come oggigiorno.
3,14 Betel: su Betel, cf. Am 4,4+.
A Betel sorgeva uno dei due santuari del regno d'Israele.
3,15 case d'avorio: palazzi decorati con intarsi d'avorio, segno di grande lusso:
si tratta di case di cui i mobili o le pareti erano rivestiti d'avorio.
Ornamenti del genere si sono trovati nel corso degli scavi di Samaria.