La Chiesa

C 79

Maria e l'alleanza

Rif.


  La formula Il Signore è con te appartiene al vocabolario dell'A.T.  
  Regolarmente, essa si riferisce sia al popolo sia a un uomo che Dio destina a una vocazione che riguarda tutto il popolo di Dio.  
  Non indica dunque tanto la presenza di Dio nell'anima di Maria in particolare, quanto la sua presenza tutelare in seno alla comunità dell'Alleanza; essa inoltre indica che Dio assiste la Vergine nella sua vocazione, dalle dimensioni ecclesiali.
C 77

Testi

Rilievi

Rif.


Gen 26,3.24
Gen 31,3
Es 3,12
Gs 1,5.9
Gs 3,7
2 Sam 7,9
1 Re 11,38
Dio è « con » Maria, come altre volte è stato con Isacco, Giacobbe, Mosè, Giosuè, Davide, Geroboamo, Geremia.  

Gen 26,23-24
Lc 1,28.30.55
Gen 28,13-15
La frase « Io sono con te » si trova nelle teofanie di Bersabea e di Bethel, in un contesto che si riferisce all'Alleanza con Abramo.  
Le teofanie di Bersabea e di Bethel preparano, in qualche modo, la teofania dell'annunciazione.  

Dt 20,1-4
Gdc 6,16
Sal 46
Is 7,14
Nel quadro e secondo la spiritualità del Dt., la formula evoca la protezione divina con cui Jahvè sosteneva il suo popolo nelle guerre « sante ».  
Tale è anche il contesto della famosa profezia dell'Emanuele che si basa essenzialmente sull'affermazione: Dio è con noi.
B 7

Ger 30,10-11
Is 41,8-14
Is 43,1-5
Nella letteratura dell'esilio, la formula è legata ai grandi temi del ritorno e della restaurazione.  

Lc 1,28
In Maria, si realizza dunque la presenza definitiva di Dio in mezzo al suo popolo con lo stesso valore dell'arca dell'Alleanza;
C 30
B 72
essa riceve a titolo personale, ma anche in quanto rappresentante della Chiesa, quella presenza che Cristo, prima della sua ascensione, avrebbe promesso a tutta la comunità cristiana ( Mt 28,20 ).  

Indice