Geremia

Introduzione

1,1-3 Titolo

I. Oracoli contro Giuda e Gerusalemme

1. Al tempo di Giosia

1,4-19 Vocazione di Geremia
2,1-37 Le predicazioni più antiche. L'apostasia di Israele
3,1-5 La conversione
3,6-13 L'Israele del nord invitato alla conversione
3,14-18 Il popolo messianico a Sion
3,19-4,4 Seguito del poema sulla conversione
4,5-31 L'invasione dal nord
5,1-17 Le ragioni dell'invasione
5,18-19 La pedagogia del castigo
5,20-25 In occasione di una carestia
5,26-31 Ripresa del tema
6,1-30 Ancora l'invasione

2. Oracoli pronunziati sopratutto al tempo di Ioiakim

Il vero culto

7,1-15 a) L'attacco contro il tempio
7,16-20 b) Gli dèi stranieri
7,21-28 c) Il culto senza fedeltà
7,29-8,3 d) Di nuovo il culto illegittimo; minaccia di esilio
8,4-7 Minacce, lamenti, istruzioni. Traviamento di Israele
8,8-9 La legge nelle mani dei sacerdoti
8,10-12 Ripresa di un frammento con minacce
8,13-17 Minacce alla vigna - Giuda
8,18-23 Lamento del profeta per una carestia
9,1-8 Corruzione morale di Giuda
9,9-21 Lamenti a Sion
9,22-23 La vera saggezza
9,24-25 La circoncisione, falsa garanzia
10,1-16 Idoli e vero Dio
10,17-25 Panico nel paese
11,1-14 Geremia e le parole dell'alleanza
11,15-17 Rimprovero ai frequentatori del tempio
11,18-23 Geremia perseguitato ad Anatòt
12,1-6 La felicità dei cattivi
12,7-13 Lamenti del Signore sulla sua eredità invasa
12,14-17 Giudizio e salvezza dei popoli vicini
13,1-11 La cintura inutilizzabile
13,12-14 I boccali di vino fracassati
13,15-17 Prospettive di esilio
13,18-19 Minacce a Ioiachìn
13,20-27 Ammonizione e Gerusalemme che non si converte
14,1-15,4 La grande siccità
15,5-9 La sventura della guerra
15,10-21 Rinnovo della vocazione
16,1-13 La vita del profeta come segno
16,14-15 Il ritorno dei dispersi di Israele
16,16-18 Annunzio dell'invasione
16,19-21 La conversione delle nazioni
17,1-4 Colpe cultuali di Giuda
17,5-11 Sentenze di saggezza
17,12-13 Fiducia nel tempio e nel Signore
17,14-18 Una preghiera di vendetta
17,19-27 L'osservanza del sabato
18,1-12 Geremia presso il vasaio
18,13-17 Israele dimentica il Signore
18,18-23 In occasione di un attentato contro Geremia
19,1-20,6 La brocca spezzata e l'alterco con Pascùr
20,7-18 Estratti diversi dalle « Confessioni »

3. Oracoli pronunziati dopo Ioiakim

21,1-10 La risposta agli inviati di Sedecìa
21,11-22,9 Appello generale alla casa reale
22,10-12 Oracoli contro diversi re: contro Ioacaz
22,13-19 Contro Ioiakìm
22,20-30 Contro Ioiachìn
23,1-8 Oracoli messianici. Il re dell'avvenire
23,9-40 Libretto contro i falsi profeti
24,1-10 I due canestri di fichi
25,1-13

4. Babilonia, flagello del Signore

II. Introduzione agli oracoli contro le nazioni

25,14-38 La visione della coppa

III. Profezie di felicità

1. Introduzione: Geremia è il vero profeta

26,1-24 Arresto e giudizio di Geremia

2. Libretto per gli esiliati

27,1-22 L'azione simbolica del giogo e il messaggio ai re occidentali
28,1-17 L'alterco con il profeta Anania
29,1-23 La lettera agli esiliati
29,24-32 Profezia contro Semaià

3. Il libro della consolazione

30,1-31,22 Restaurazione promessa a Israele
31,23-26 Ristabilimento promesso a Giuda
31,27-28 Israele e Giuda
31,29-30 La retribuzione personale
31,31-34 La nuova alleanza
31,35-37 Permanenza di Israele
31,38-40 Ricostruzione e grandezza di Gerusalemme

4. Aggiunte al libro della consolazione

32,1-44 L'acquisto di un campo, pegno di avvenire felice
33,1-13 Altra promessa di restaurazione
33,14-26 Le istituzioni dell'avvenire

5. Cose diverse

34,1-7 La sorte finale di Sedecìa
34,8-35,19 Il problema della liberazione degli schiavi

IV. Le sofferenze di Geremia

36,1-32 Il rotolo del 605-604
37,1-21 Giudizio riassuntivo su Sedecìa
38,1-13 Geremia nella cisterna. Intervento di Ebed-Mèlech
38,14-28 Ultimo incontro di Geremia con Sedecìa
39,1-14 Sorte di Geremia alla caduta di Gerusalemme
39,15-18 Oracolo di salvezza per Ebed-Mèlech
40,1-6 Ancora la sorte di Geremia
40,7-41,18 Godolia governatore: suo assassinio
42,1-43,7 La fuga in Egitto
43,8-13 Geremia predice l'invasione dell'Egitto da parte di Nabucodònosor
44,1-30 Ultimo ministero di Geremia: i Giudei in Egitto e la Regina del Cielo
45,1-46,1 La parola di consolazione per Baruc

V. Oracoli contro le nazioni

46,2-12 Oracoli contro l'Egitto. La disfatta di Càrchemis
46,13-28 L'invasione dell'Egitto
47,1-7 Oracolo contro i Filistei
48,1-47 Oracolo contro Moab
49,1-6 Oracolo contro Ammon
49,7-22 Oracolo contro Edom
49,23-27 Oracolo contro città sire
49,28-33 Oracolo contro le tribù arabe
49,34-39 Oracolo contro Elam
50,1 Oracolo contro Babilonia
50,2-20 Caduta di Babilonia, liberazione di Israele
50,21-28 Caduta di Babilonia annunziata a Gerusalemme
50,29-32 Il peccato di insolenza
50,33-40 Il Signore redentore di Israele
50,41-46 Il popolo del nord e il leone del Giordano
51,1-19 Il Signore contro Babilonia
51,20-26 Il martello del Signore e il monte colossale
51,27-33 Verso la fine
51,34-40 La vendetta del Signore
51,41-43 Elegia su Babilonia
51,44-57 La visita del Signore agli idoli
51,58 L'abbattimento di Babilonia
51,59-64 L'oracolo gettato nell'Eufrate

VI. Appendici

52,1-34 La catastrofe di Gerusalemme e il favore reso a Ioiachìn