Ebrei

Lettera agli ...

Questo scritto apostolico del Nuovo Testamento, che la tradizione ci ha consegnato sotto il titolo di Lettera agli Ebrei, ha come tema centrale il sacerdozio di Cristo, il Figlio di Dio profondamente solidale con gli uomini.

Testo tra i più affascinanti ed elaborati del Nuovo Testamento affronta il tema a più riprese, con sottolineature e sfumature sempre nuove; l'autore ha anche una costante preoccupazione per l'esistenza cristiana e cerca di fondere insieme fede e vita, culto e storia, teologia e pastorale.

La critica oggi ritiene pressoché unanimemente che quella che un tempo era chiamata la Lettera di Paolo agli Ebrei di fatto non sia una lettera, non sia stata scritta da Paolo e non sia stata indirizzata a ebrei.

Lo stile è accurato, letterario, equilibrato, con il gusto dei passaggi sfumati, molto diverso da quello di Paolo.

L'autore è con ogni probabilità un cristiano della seconda generazione, teologicamente preparato e originale.

Circa la sua identificazione possiamo dire con Origene; "Chi ha scritto l'epistola? Lo sa Dio".

Lo scritto non è indirizzato a ebrei: essi, infatti, non sono mai nominati e il testo ignora termini come "giudei, israeliti, circoncisione".

L'autore, invece, si rivolge a dei cristiani esortandoli a mantenere salda la loro professione di fede, nonostante le pressioni e le ostilità dell'ambiente esterno.

Infine non si tratta di una lettera, ma di un sermone sacerdotale che, pronunciato in un'assemblea cristiana, e stato poi inviato per iscritto a un'altra comunità.

Nella sua predica l'autore alterna il tono dell'esposizione dottrinale a quello dell'esortazione pastorale.

Anche per la data di composizione le ipotesi sul tappeto sono molte; la più probabile appare una datazione di poco anteriore all'anno 70.

Schedario biblico

Nuovo Israele C 5

Catechismo della Chiesa Cattolica

Ebraismo
La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio 423
Cristo 439
La predestinazione di Maria 488
I Misteri dell'infanzia di Gesù 528
I Misteri della vita nascosta di Gesù 531
Gesù e Israele 575
Gesù e la Legge 578
  581ss
Gli Ebrei non sono collettivamente responsabili della morte di Gesù 597ss
La venuta gloriosa di Cristo, speranza di Israele 674
Lo Spirito e la Parola di Dio nel tempo delle promesse 702
I simboli della Chiesa 755
La Chiesa - Popolo di Dio 781
« Un solo corpo » 791
La Chiesa e i non cristiani 839
Lo Spirito Santo prepara ad accogliere Cristo 1096
Il Battesimo nella Chiesa 1226
Come viene chiamato questo sacramento? 1328ss
I segni del pane e del vino 1334
L'istituzione dell'Eucaristia 1340
La domenica - compimento del sabato 2175
Mosè e la preghiera del mediatore 2575ss
La preghiera della Chiesa 2767
Comp. 169; 276
v. Israele