Salmi

Capitolo 47 ( 46 )

CEI 2008 - Audio Interconfessionale

Il Signore re di Israele e del mondo

1 Al maestro del coro. Dei figli di Core. Salmo.
Sal 93
Sal 96
Sal 97
Sal 98
Sal 99
2 Applaudite, popoli tutti,
acclamate Dio con voci di gioia;
Sof 3,14-15
3 perché terribile è il Signore, l'Altissimo,
re grande su tutta la terra.
Es 15,18
Is 52,7
4 Egli ci ha assoggettati i popoli,
ha messo le nazioni sotto i nostri piedi.
5 La nostra eredità ha scelto per noi,
vanto di Giacobbe suo prediletto.
Is 58,14
Sal 2,8
6 Ascende Dio tra le acclamazioni,
il Signore al suono di tromba.
Nm 23,21
Sal 24,7-10
Sal 68,19
Sal 89,16
Sal 98,6
7 Cantate inni a Dio, cantate inni;
cantate inni al nostro re, cantate inni;
8 perché Dio è re di tutta la terra,
cantate inni con arte.
9 Dio regna sui popoli,
Dio siede sul suo trono santo.
Ger 10,7
Sal 72,11
10 I capi dei popoli si sono raccolti
con il popolo del Dio di Abramo,
perché di Dio sono i potenti della terra:
egli è l'Altissimo.
Is 2,2-4
Esd 6,21
Es 3,6
Indice

Abbreviazioni
47,1 Gioiosa celebrazione della regalità universale di Dio, questo salmo è il primo degli inni che cantano il Signore come re ( Sal 93; Sal 96-99 ).
È una regalità visibile prima di tutto in Israele, che abita la terra santa ( chiamata, nel v. 5, la nostra eredità e orgoglio di Giacobbe ), ma poi tende a dilatarsi a tutta la terra, fino ad abbracciare ogni realtà del creato.
47 Inno escatologico, il primo dei « salmi del regno » ( cf. Sal 93s ): sviluppa l'acclamazione: « Jahve è re! »
Il re d'Israele sale al tempio in corteo trionfale, in mezzo alle acclamazioni rituali
( Sal 33,3+ ).
Il suo impero si stende a tutti i popoli, che verranno a unirsi al popolo eletto.
47,3 L'appellativo terribile evoca le grandi gesta di Dio in favore del suo popolo.
47,7 Dio: con il TM; DOC e BJ traducono: « nostro Dio ».
47,10 L'alleanza con Abramo è estesa a tutta l'umanità.
Gli scudi ( BC: « potenti » ) sono i re, difensori dei loro popoli.