Dio

A 43

Teocrazia

Rif.


  Israele ha potuto essere considerato a buon diritto il regno di Dio,
C 5
  ma ciò non fu non senza mancanze e impurità.  
  Così, coscienti di questi difetti, i profeti immaginano per l'avvenire un Regno perfetto di cui Dio stesso sarà il re.  
  È necessario vedere all'opera questa azione teocratica rivelata dai profeti per comprendere la dottrina del Regno di Dio
C 13
C 14
  che verrà stabilita nei vangeli.  

Testi

Rilievi

Rif.


Is 43,1-28
Is 44,1-5
Is 59,19-21
Is 44,21-23
Is 62
Dio stesso si manifesta come Salvatore del suo regno, Israele.  

Is 49,14-15
Is 50,10-11
Is 60,4-14
Ez 11,16-20
Os 11,8-11
Egli stesso si prenderà cura di ricondurre gli esiliati, guidati dai loro stessi oppressori.  

Is 9,1-6
Is 11,1-9
Is 42,1-12
Ez 17,22-24
Ez 34,10-31
Ger 30,8-10
Ger 23,3-8
Stabilirà un nuovo re che sarà il suo diretto rappresentante (conciliazione di due tendenze fino allora opposte in Israele).
B 12
B 14

Is 33,5-22
Is 40,1-31
Ger 3,14-18
Ger 30,8-22
Ez 36,8-38
Is 4,1-6
Questo Messia sarà a tal punto il rappresentante di Dio che, in pratica, sarà Jahvè a regnare su Sion e il Messia non sarà che il suo strumento.  

Is 2,12-21
Is 30,19-33
Is 54
Is 60
Is 62
Ger 17,24-26
Ez 20,34-44
Ez 34,11-31
La teocrazia si caratterizza per l'assenza totale dell'idolatria… Jahvè ha definitivamente vinto gli idoli.  
Anche le nazioni riconosceranno l'unico vero Dio.  

Ez 11,16-20
Ez 16,60-63
Ez 20,34-44
Ez 28,24-26
Ez 36,8-27
Ez 39,21-29
In questo quadro si inserisce la nuova Alleanza, dove Dio santifica il suo popolo.  

Is 2,2-5
Is 32,15-20
Is 54,13-17
Zc 9,9-10
I prodigi caratteristici di questa teocrazia saranno:  
- la pace tra gli uomini  
Is 25,8
Is 65,20-22
- la longevità e l'eliminazione della morte  
Is 35,1-10
Is 41,17-20
Is 44,1-5
Ger 31,27-28
Ez 34,26-29
Ez 36, 9-12
Ez 47,1-12
- la fertilità dello stesso deserto.  

Es 15,18
Is 41,21
Nm 23,21
Sal 48,3
Sal 29,10
Sal 93-99
Da questo momento i canti lirici acclamano Dio re.

Is 40,9-10
Is 52,7
L'annuncio di questa teocrazia è una "buona novella" (vangelo).  

Mt 22,20-21
Gv 18,33-37
Cristo si adopera ad eliminare una concezione tanto materiale della teocrazia per difendere la sua dottrina del Regno di Dio.
C 13
C 14

Indice